Colin Dexter, L’ultima corsa per Woodstock, Sellerio

Recensione e trama

Colin Dexter, L’ultima corsa per Woodstock, Sellerio

Pubblicato da Sellerio nel 2010 il libro è la prima avventura dell’ispettore E. Morse, ispettore capo della Thames Valley Police di Oxford: burbero e misogino associa alla ‘dedizione’ per l’alcool una erudizione fuori dal comune, una vastissima conoscenza della musica e un grande passione e competenza per l’enigmistica (come il suo autore Colin Dexter).  “L’ultima corsa per Woodstock” prende le mosse dalla scomparsa e successiva uccisione della giovane Sylvia Kaye proprio alla fermata per Woodstock ma è da leggere, oltre che per la trama gialla, come esempio riuscitissimo di giallo deduttivo. Consigliato, insieme agli altri libri della serie, per chi ama il genere e non vuole l’azione a tutti i costi  anche per scoprire il nome di battesimo dell’ispettore Morse che sarà svelato solo nell’ultimo libro, il ‘tristissimo’ (per gli amanti del personaggio) “Il giorno del rimorso”